Il caso

E su Raiuno il nuovo anno... comincia in anticipo e con bestemmia

Per Capodanno su Raiuno si è finalmente riusciti a provare in modo inconfutabile quanto siano vere le teorie di Einstein sulla relatività.... temporale. è andata in onda in diretta - negli sms trasmessi in sovrimpressione

E su Raiuno il nuovo anno... comincia in anticipo

Quest'anno infatti, grazie a Viale Mazzini per molti italiani l'anno nuovo è iniziato con oltre un minuto d'anticipo.

Sul palco di Matera, dove si è svolto il tradizionale show del 31 dicembre in diretta sulla prima rete, il countdown si è concluso molto prima del dovuto.

Naturalmente il popolo dei social, solitamente ghiotto di clamorose gaffe, ha messo alla berlina la rete ammiraglia di "mamma Rai": «Sulla Rai Amadeus - scrive qualcuno - ha fatto il conto alla rovescia "alla Fantozzi"».

Non solo il countdown partito con quasi un minuto di anticipo. All'Anno che verrà, lo show evento di Rai1 trasmesso in diretta da Matera per Capodanno, è andata in onda in diretta - negli sms trasmessi in sovrimpressione - anche una bestemmia. L'azienda parla di "errore umano" e si scusa con il pubblico. "In merito al messaggio gravemente offensivo passato erroneamente in diretta durante la trasmissione 'L'anno che verrà' e sfuggito al filtro tra gli oltre 150 mila sms arrivati per celebrare l'arrivo del nuovo anno, la Rai - si legge in una nota di Viale Mazzini - porge le sue scuse a tutti i telespettatori. Il mancato controllo è frutto di un errore umano, il responsabile è stato immediatamente individuato e sospeso dall'azienda

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi