Ecuador

La sfida di una coppia di trans: lui "incinto" di tre mesi

Una coppia di transgender in Ecuador entrerà nella storia per un primato per tutta l’America del Sud la storia con una gravidanza unica:

La sfida di una coppia di trans: lui

Il padre sta portando avanti la gravidanza di un bimbo concepito con la sua partner transgender.

Fernando Machado e Diane Rodriguez hanno annunciato l’evento sui social media all'inizio di questo mese e stanno attirando l'attenzione dei media di tutto il mondo.

Diane Rodriguez, che è nata di sesso maschile con il nome di Luis, è tra gli attivisti LGBT più noti dell'Ecuador. E’ lei a far sapere che insieme con il  suo compagno venezuelano di nascita, il cui nome alla nascita era Maria, ha deciso di pubblicizzare la gravidanza per contribuire a cambiare l’atteggiamento nei confronti dei transgender e promuovere i diritti civili.

"Stiamo cercando di rompere i miti sulla transessualità" afferma Diane Rodriguez all'Associated Press.

La comunità trans ha compiuto progressi significativi  in tutto il Sud America. Circa sei mesi fa il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha emesso un decreto che permette alle persone di cambiare genere sulle carte d'identità nazionali semplicemente recandosi da un notaio. Fino a oggi almeno 340 persone hanno ufficializzato  il “passaggio”. E l'Argentina ha fatto anche di più con una normativa che garantisce un trattamento ormonale gratuito e l’intervento chirurgico per cambiare sesso.

Nonostante ciò i transex sono ancora costretti ad affrontare una diffusa discriminazione. Secondo uno studio del AIDS Alliance International, tra il 2008 e il 2011 il 79% degli omicidi di persone transgender segnalati in tutto il mondo è avvenuto in America Latina, con un totale di 664 casi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto