Ragazzini denunciati

Danni a scuola "per noia"

Hanno imbrattato e danneggiato la scuola "per noia": otto ragazzini italiani tra i 14 e i 16 anni sono stati denunciati dai carabinieri di Casina, nel Reggiano.

Danni a scuola "per noia"

Concorso in danneggiamento aggravato e imbrattamento di edifici pubblici. Gli episodi risalgono ad alcune sere di agosto: archivi a soqquadro, sacchetti di immondizia e detersivi sparsi nei locali, graffiti sui muri del sottoscala. La loro base era in uno scantinato della scuola ribattezzato 'The pow', il prigioniero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi