Allarme attentati

Falso l'allarme bomba in metro Roma

Hanno dato esito negativo i controlli degli artificieri intervenuti nella stazione Lepanto della metro A di Roma dove è stato trovato un pacco sospetto.

Pacco sospetto in stazione, chiuso tratto metro a Roma

 La stazione è stata riaperta al pubblico e il traffico sta tornando alla normalità.

Il pacco sospetto è stato segnalato da due militari dell'Esercito, che dall'altro giorno presidiano anche la metro capitolina. Il pacco è stato segnalato alle forze di polizia, che hanno fatto scattare la procedura di emergenza.

"È stata ampliata la no-fly zone. Ci sono alcune zone della Capitale, praticamente tutta la città, che sono interdette al volo aereo per tutto il periodo del Giubileo". Lo annuncia il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, a margine della presentazione del logo di Roma per il Giubileo. "Annullare il Giubileo non avrebbe minimamente modificato la minaccia, cioè colpire un paese come l'Italia che si trova in un contesto internazionale ben definito ed è la sede della cristianità" ha aggiunto Gabrielli. "Gli obiettivi ci sono in tutto il mondo - ha aggiunto - non dimentichiamoci che il Papa ha deciso di aprire la prima porta santa non a Roma ma in Centrafrica. Quindi paradossalmente la soluzione sarebbe spostare il Vaticano dall'Italia, ma non mi sembra il caso". Sarà un Giubileo sicuro? Chiedono i cronisti. "Sarà un Giubileo protetto", ha risposto Gabrielli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi