Napoli

Uccide la moglie
a colpi di forbice

Fermato per omicidio Giancarlo Giannini, 35 anni, l'operaio che ha ucciso la moglie 26enne Alessandra per gelosia con un paio di forbici nella loro abitazione.

Uccide la moglie
a colpi di forbice

Dramma della gelosia nel napoletano. E' destinatario di un provvedimento di fermo emesso dal Pm per omicidio Giancarlo Giannini, 35 anni, l'operaio che ha ucciso la scorsa notte la moglie 26enne Alessandra per gelosia con un paio di forbici nella loro abitazione di Palma Campania in via Municipio. L'uomo ha ammesso le sue responsabilità, ricostruendo con gli inquirenti la lite per un presunto tradimento della donna e l'omicidio mentre i due figli della coppia, di 4 e 6 anni, dormivano nella loro stanzetta. Giannini lavora in una fabbrica di conserve alimentari della zona. Le forbici usate per il delitto erano conficcate nel petto della moglie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi