Roma

Sventola la svastica
arrestato dalla Digos

Era stato identificato dagli uomini della Digos della Questura di Roma già mentre sventolava la bandiera con la svastica al Circo Massimo, ed è stato arrestato.

Sventola la svastica
arrestato dalla Digos

Era stato identificato dagli uomini della Digos della Questura di Roma già mentre sventolava la bandiera con la svastica al Circo Massimo, ed è stato arrestato nella notte per resistenza, e denunciato per apologia di reato. Enrico Zaccardi, 23 anni, gia' noto alla Digos, e' stato videoripreso dalla polizia scientifica mentre inneggiava al duce. Durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sequestrati una bandiera come quella issata durante la partita di calcio al Circo Massimo, volantini ed altro materiale inneggiante il fascismo, atti ad offendere. Arrestato, sempre per resistenza, anche un altro romano Ivan Simoncioni, di anni 19, che era in compagnia di Zaccardi, e che e' stato videoripreso mentre lanciava oggetti pericolosi all'indirizzo del maxischermo e del pubblico. Identificati infine gli altri due componenti del gruppo tra cui una donna, che sono stati denunciati in stato di liberta' perche' trovati in possesso di materiale pirotecnico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi