Mammola

Arresti in Calabria
per sfondo razziale

Quattro persone sono state arrestate a Mammola, in Calabria, ed una quinta è ricercata per violazione della legge anti discriminazione razziale e violenza privata.

Arresti in Calabria
per sfondo razziale

Quattro persone sono state arrestate a Mammola, in Calabria, ed una quinta è ricercata per violazione della legge anti discriminazione razziale e violenza privata. Gli arrestati sono: Giuseppe Callà, di 47 anni; Ferdinando Cimino (21), Adrea Abbate (19) e Gianluca Patergnani (25). Nel marzo scorso i quattro hanno pronunciato frasi di minaccia ed a sfondo razziale nei confronti di tre brasiliani che erano a Mammola per un programma di scambio culturale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi