Palermo

Operai Gesip
in "rivolta"

Gli operai della Gesip, dopo il sit-in davanti al municipio di Palermo, si sono mossi in corteo bloccando il traffico di corso Vittorio Emanuele e mandando in tilt la circolazione anche in via Maqueda e in corso Tukory.

Operai Gesip
in "rivolta"

Cassonetti rovesciati nelle strade di Palermo

Gli operai della Gesip, dopo il sit-in davanti al municipio di Palermo, si sono mossi in corteo bloccando il traffico di corso Vittorio Emanuele e mandando in tilt la circolazione anche in via Maqueda e in corso Tukory. Alcuni operai hanno anche rovesciato cassonetti lungo il percorso. I lavoratori intendono arrivare davanti a palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione.
 Circa un centinaio di operai Gesip sta bloccando piazza Indipendenza. I dipendenti stanno manifestando davanti a Palazzo D'Orleans, sede della presidenza della Regione. Il traffico nella zona è in tilt. Circa una quarantina di operai della Gesip sta presidiando anche l'incrocio tra via Maqueda e Corso Vittorio Emanuele. Nel quadrilatero sono fermi diversi mezzi dell'Amat. La polizia municipale ha deviato la circolazione nei pressi di piazza Verdi e via Napoli. Circa duecento operai da Palazzo delléAquile si sono mossi in corteo percorrendo anche via Roma e corso Tukory - dove hanno rovesciato cassonetti - fino a piazza Indipendenza. In questo momento stanno percorrendo controsenso corso Alberto Amedeo, in direzione del tribunale. 
Gli operai della Gesip, dopo il sit-in davanti al municipio di Palermo, si sono mossi in corteo bloccando il traffico di corso Vittorio Emanuele e mandando in tilt la circolazione anche in via Maqueda e in corso Tukory. Alcuni operai hanno anche rovesciato cassonetti lungo il percorso. I lavoratori intendono arrivare davanti a palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione.


 Circa un centinaio di operai Gesip sta bloccando piazza Indipendenza. I dipendenti stanno manifestando davanti a Palazzo D'Orleans, sede della presidenza della Regione. Il traffico nella zona è in tilt. Circa una quarantina di operai della Gesip sta presidiando anche l'incrocio tra via Maqueda e Corso Vittorio Emanuele. Nel quadrilatero sono fermi diversi mezzi dell'Amat. La polizia municipale ha deviato la circolazione nei pressi di piazza Verdi e via Napoli. Circa duecento operai da Palazzo delle Aquile si sono mossi in corteo percorrendo anche via Roma e corso Tukory - dove hanno rovesciato cassonetti - fino a piazza Indipendenza. In questo momento stanno percorrendo controsenso corso Alberto Amedeo, in direzione del tribunale. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi