Vicenza

Malato di videopoker
si mozza la mano

Un immigrato bosniaco "malato" di videopoker si è autopunito mozzandosi parte della mano sinistra sotto un treno merci a Vicenza.

Malato di videopoker
si mozza la mano

Un immigrato bosniaco "malato" di videopoker si è autopunito mozzandosi parte della mano sinistra sotto un treno merci a Vicenza. L'uomo,Momir Mitrovic, 45 anni, ricoverato in gravi condizioni all'ospedale, alla polfer che lo hanno raccolto urlante e sanguinante alla stazione avrebbe riferito: "la testa ha voluto punire la mano". L'immigrato, che vive di piccoli lavori, ha detto di essere vittima del vizio del gioco e di utilizzare i soldi che guadagna per giocare compulsivamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi