Nuove cosche

Mafia, 49 fermi
nell'Agrigentino

Quarantanove fermi di polizia giudiziaria sono in corso di esecuzione da parte della Squadra mobile di Agrigento e dell'anticrimine di Palermo.

Mafia, 49 fermi
nell'Agrigentino

Quarantanove fermi di polizia giudiziaria sono in corso di esecuzione da parte della Squadra mobile di Agrigento e dell'anticrimine di Palermo. Sarebbe stata così decapitata una nuova consorteria mafiosa agrigentina, con a capo Leo Sutera di Sambuca di Sicilia, nata sulle ceneri delle strutture che sono collassate con gli arresti dei boss latitanti Gerlandino Messina e Giuseppe Falsone. I provvedimenti riguardavano 49 persone, due delle quali finora irreperibili, e 5 gia' in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi