Ma lei "fallì"

Scientology trovò
la fidanzata a Tom Cruise

Scientology organizzo' alcuni provini nel 2004 per trovare una nuova compagna a Tom Cruise, che si era lasciato con Nicole Kidman e Penelope Cruz. E' quanto sostiene Vanity Fair nel numero di ottobre. Ad organizzare il 'casting' sarebbe stata Shelly Miscavige, moglie del capo di Scientology, David Miscavige.

Scientology trovò
la fidanzata a Tom Cruise

Tom Cruise e Nicole Kidman

Scientology organizzo' alcuni provini nel 2004 per trovare una nuova compagna a Tom Cruise, che si era lasciato con Nicole Kidman e Penelope Cruz. E' quanto sostiene Vanity Fair nel numero di ottobre. Ad organizzare il 'casting' sarebbe stata Shelly Miscavige, moglie del capo di Scientology, David Miscavige.

La scelta cadde sull'attrice di origine iraniana ma cresciuta in Gran Bretagna, Nazanin Boniadi, ovviamente un'adepta. Ma le cose non andarono e nel 2005 Cruise si mise con Katie Holmes, che sposo' nel 2006 e dalla quale si e' appena divorziato. La relazione tra Cruise e la Boniadi ando' avanti per alcune settimane, tra novembre 2004 e gennaio 2005. Secondo Vanity Fair, la Boniadi fu costretta, nel mese precedente l'inizio del corteggiamento, a subire ogni giorno una sorta di interrogatorio perche' rivelasse segreti personali e anche i dettagli della sua vita sessuale con un alto esponente di Scientology. Alla ragazza fu imposto di cambiare il colore di capelli e lasciare il fidanzato e, per accelerare la rottura, le venne mostrato materiale riservato riguardante l'uomo; infine la Boniadi fu costretta a firmare un accordo in cui si impegnava alla riservatezza e che le riservava, in caso di problemi, il destino di 'Suppressive Person', persona nemica di Scientology.

Dopo un primo mese rose e fiori, la relazione comincio' a rovinarsi soprattutto perche' il comportamento della ragazza nei confronti di David Miscavige fu interpretato da Cruise come irrispettoso. La Boniadi venne spedita in un centro di Scientology in Florida dove fece l'errore di confidarsi con un amico, nonostante le fosse stato severamente proibito di rivelare i dettagli della sua relazione con Cruise. L'uomo racconto' tutto ai vertici di Scientology.
  La punizione della Boniadi, scrive Vanity Fair, fu pesante: "Fu messa a pulire con uno spazzolino da denti i servizi igienici, le piastrelle del bagno con l'acido e scavare buche nel mezzo della notte; e per ultimo venne spedita a vendere gli scritti del fondatore di Scientology, L.Ron Hubbard, agli angoli delle strade". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi