Milano

Lite in discoteca
muore un 29enne
maresciallo GdF

Un maresciallo della Guardia di Finanza di 29 anni è morto a Milano dopo una lite avvenuta in una discoteca. La polizia ha fermato il presunto assassino, un italiano di 27 anni. La lite è avvenuta nella discoteca The beach in via Corelli 62, nella periferia est della città.

Lite in discoteca
muore un 29enne
maresciallo GdF

Un maresciallo della Guardia di Finanza di 29 anni è morto a Milano dopo una lite avvenuta in una discoteca. La polizia ha fermato il presunto assassino, un italiano di 27 anni. La lite e' avvenuta nella discoteca The beach in via Corelli 62, nella periferia est della città. Alle 4 sono arrivate numerose chiamate al 118 e il personale dell'ambulanza ha trovato l'uomo senza conoscenza con un trauma cranico. Portato alla clinica Citta' Studi, l'uomo e' poi morto in ospedale.

Gli investigatori, che in queste ore stanno ascoltando il responsabile, stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica e i motivi che hanno scatenato la rissa. Al momento sembra che il 29enne sia stato colpito da due pugni.

Sono ancora da chiarire i motivi della lite, avvenuta attorno alle 4, quando la discoteca stava ormai per chiudere: colpito da un pugno, M. V. è caduto per terra e ha perso conoscenza e a nulla è servito l'intervento del 118 visto che il ragazzo è poi deceduto in ospedale alle 5.20

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi