Nivea

Rihanna licenziata:
è troppo volgare

Rihanna licenziata in tronco dall’oggi al domani. Motivo: fa video troppo volgari ma soprattutto a seguito della sua estate hot a bordo di uno yacht, con tanto di party in diretta su Twitter.

Rihanna licenziata:
è troppo volgare
Rihanna licenziata in tronco dall’oggi al domani. Motivo: fa video troppo volgari ma soprattutto a seguito della sua estate hot a bordo di uno yacht, con tanto di party in diretta su Twitter. Dopo le accuse di spot razzista, ora la multinazionale tedesca Nivea ha deciso di liquidare improvvisamente anche uno dei suoi testimonial più famosi: la popolare cantante di colore Rihanna. A comunicarlo è il nuovo CEO Stefan Heidrenreich all’autorevole quotidiano tedesco Die Welt: “Non capisco come si possa associare Rihanna al brand Nivea”. Il marchio di cosmetica tedesco ha rescisso il contratto con la cantante, a causa dell’immagine ritenuta troppo sexy e provocante che Rihanna sta proponendo in questo periodo e che contrasta con la nuova strategia di Nivea. Intanto però, per il lancio della nuova linea di laser a luce pulsata, è già pronto ad arruolarla l’intraprendente imprenditore italiano Federico Montanari, che con la sua Dermal non è nuovo a questo genere di provocazioni. Vi sono già trattative in corso tra Dermal e lo staff della cantante di origini caraibiche, che sarà il nuovo volto Dermal. “Rihanna è perfetta per incarnare lo spirito libero delle giovani donne contemporanee, multiculturale e multirazziale, la sua è una bellezza sensuale ma al contempo acqua e sapone, ed è pure una bravissima cantante. Le si può perdonare quindi se a qualcuno possa sembrare un po’ troppo sexy”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi