TEHERAN

Siria: ostaggi Iran, Teheran minaccia terribili conseguenze

Rapiti 48 pellegrini iraniani, oggi scade ultimatum

Siria: ostaggi Iran, Teheran minaccia terribili conseguenze

(ANSA) - TEHERAN, 7 OTT - Teheran ha minacciato ''terribili conseguenze'' per i ribelli siriani nel caso facessero del male ai 48 ''pellegrini'' iraniani presi in ostaggio in Siria e minacciati di morte entro oggi se non verranno liberati combattenti anti-governativi e fermate le operazioni militari contro gli oppositori del presidente Bashar Al Assad. Lo riferisce l'agenzia iraniana Isna. Il viceministro degli Esteri iraniano Hossein Amir Abdollahian ha detto che gli iraniani sequestrati sono "in buona salute".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi