Fiat Pomigliano

Cassa integrazione
per 2.150 lavoratori

Lo comunica la Fiat dalla quale si apprende che saranno messi in cassa integrazione ordinaria 2.150 lavoratori dello stabilimento campan.

Cassa integrazione
per 2.150 lavoratori
Stop per lo stabilimento Fiat di Pomigliano dal 20 al 31 agosto a causa della crisi del mercato dell'auto. Lo comunica la Fiat dalla quale si apprende che saranno messi in cassa integrazione ordinaria 2.150 lavoratori dello stabilimento campano

In Italia il mercato delle auto "si posiziona oggi sui livelli del 1979" e "sta penalizzando Fiat soprattutto nel segmento delle city car dove, con Panda e 500, detiene circa il 60 per cento di quota": lo afferma la Fiat anunciando lo stop di due settimane dello stabilimento di Pomigliano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi