Mercati in attesa

Borse in ribasso
sale lo spread

Prevale la cautela nelle borse europee in attesa che domani i giudici della Corte Costituzionale tedesca decidano se il Fondo salva-Stati Esm è compatibile o meno con la costituzione della Germania.

Borse in ribasso
sale lo spread
Prevale la cautela nelle borse europee in attesa che domani i giudici della Corte Costituzionale tedesca decidano se il Fondo salva-Stati Esm è compatibile o meno con la costituzione della Germania. Il giorno successivo il presidente della Fed, Ben Bernanke, si pronuncerà sulle decisioni della banca centrale Usa. Milano e Madrid, più esposte sul fronte del debito, sono le peggiori. A livello settoriale cedono i titoli delle materie prime (Dj stoxx 1,49%) mentre segnano ribassi più contenuti banche (-0,66%) e auto (-0,62%). Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali borse europee. - Londra -0,11% - Parigi -0,24% - Francoforte +0,02% - Madrid -0,56% - Milano -0,82% - Amsterdam -0,25% - Stoccolma -0,35% - Zurigo -0,37%.

SPREAD BTP-BUND APRE IN AREA 370 PUNTI - Il differenziale tra i titoli tedeschi e italiani a 10 anni è in rialzo in avvio dei mercati europei in area 370 punti (369,6) dopo aver chiuso ieri a 363 punti già in aumento rispetto al netto calo registrato alla fine della scorsa settimana dopo gli annunci della Bce sull'azione anti-spread. Il rendimento si mantiene sul 5,2%.

CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA, NO RINVIO SENTENZA SU ESM - La Corte costituzionale tedesca non rivierà la sentenza, attesa per domani, sulla legittimità del meccanismo di stabilità europeo Esm, alla luce del nuovo ricorso presentato lo scorso weekend in via d'urgenza da un esponente della Csu dopo le ultime decisionI della Bce. Lo riferiscono i media tedeschi citando i giudici della Corte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi