Crisi

Angeletti: in autunno
mille posti in meno al giorno

Lo ha detto il numero uno della Uil, Luigi Angeletti nel corso di una intervista a Tgcom24 sottolineando che "stiamo perdendo 1.000 posti al giorno" e che questa emorragia "non si arresterà. Ci aspettano mesi peggiori - ha detto - di quelli che sono passati".

Angeletti: in autunno
mille posti in meno al giorno

Il leader della Uil, Luigi Angeletti

Per l'occupazione in Italia ci aspetta un autunno "drammatico". Lo ha detto il numero uno della Uil, Luigi Angeletti nel corso di una intervista a Tgcom24 sottolineando che "stiamo perdendo 1.000 posti al giorno" e che questa emorragia "non si arresterà. Ci aspettano mesi peggiori - ha detto - di quelli che sono passati".

L'azione del Governo sulla crescita finora è stata "deficitaria": ne è convinto il numero uno della Uil, Luigi Angeletti che invece ha definito "riuscita" l'azione di Governo concentrata nel creare credibilità verso i mercati finanziari. "Gli italiani - ha detto nel corso di una intervista a Tgcom24 - si stanno impoverendo. Non solo i giovani non trovano posto di lavoro ma rischiamo, ha spiegato - "di farlo perdere agli adulti e questo è drammatico".

E' Vittorio Grilli il "miglior ministro" del Governo Monti secondo il segretario generale dlela Uil, Luigi Angeletti che giudica invece il ministro del Lavoro, Elsa Fornero "un'ottima economista" ma senza la formazione "adeguata" per dirigere il dicastero del Welfare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi