Ocse

Rivisto al ribasso
il Pil italiano

L'Ocse rivede al ribasso le stime per il Pil italiano nel 2012, prevedendo un -2,4%. Lo riporta l'ultimo Interim Assessment.

Rivisto al ribasso
il Pil italiano

L'Ocse rivede al ribasso le stime per il Pil italiano nel 2012, prevedendo un -2,4%. Lo riporta l'ultimo Interim Assessment. Nelle stime emesse a maggio, la previsione era di un -1,7%. ''Alcuni Paesi, come l'Italia non hanno fatto ancora abbastanza per ristabilire la competitivita''' ha detto il capo economista Ocse, Pier Carlo Padoan sottolieando che la ''mancanza di competitivita' accumulata nel tempo'' e' uno dei principali problemi dei Paesi Sud eurozona, fonte di squilibrio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi