INCENDI IN CALABRIA

Cosenza la provincia
più colpita. Traffico
regolare sulla A/3

Interventi aerei sono in corso anche a Rossano, Lago, Roseto Capo Spulico, Morano Calabro e Pentone. Nel corso della notte, inoltre, è stato spento un incendio alle porte di Cosenza le cui fiamme minacciavano alcune abitazioni rurali.

incendi+ vigili2
Sono 53 gli incendi attivi in tutta la Calabria. La zona maggiormente colpita dalle fiamme è la provincia di Cosenza, dove sono in azione numerosi mezzi aerei. Da stamane la sala operativa della Protezione civile regionale ha gestito complessivamente 85 richieste di intervento per incendi. Per 32 roghi si è riusciti a spegnere le fiamme, mentre sono ancora attivi altri 53 incendi. Stamane è stato necessario chiudere per alcuni minuti un tratto della Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Dipignano, a causa delle fiamme che minacciavano l'autostrada. Dopo l'intervento della protezione civile, dei vigili del fuoco e del corpo forestale, il tratto autostradale è stato riaperto, anche se l'incendio è ancora in corso. Per spegnere le fiamme stanno lavorando due elicotteri ed un canadair. Interventi aerei sono in corso anche a Rossano, Lago, Roseto Capo Spulico, Morano Calabro e Pentone. Nel corso della notte, inoltre, è stato spento un incendio alle porte di Cosenza le cui fiamme minacciavano alcune abitazioni rurali. E' stato spento definitivamente, infine, anche il rogo che era divampato a Tiriolo (Catanzaro). (ANSA)

E', intanto, tornata regolare la circolazione sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria nei pressi di Cosenza. Il traffico era stato bloccato verso sud a causa del fumo provocato da un incendio boschivo. Da stamane sono numerosi gli incendi boschivi che si sono verificati ai margini della carreggiata ed hanno costretto l'interruzione temporanea del traffico. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi