lorica

Più turisti
che servizi

Ferragosto da record sul fronte delle presenze nella cittadina silana, grazie anche al battello sul lago Arvo, iniziativa della Provincia di Cosenza. La località però non è attrezzata per rispondere alle esigenze dei visitatori

Più turisti
che servizi

I turisti ci sono, ma a Lorica mancano i servizi. Ferragosto da record sul fronte delle presenze nella cittadina silana, grazie anche al battello sul lago Arvo, iniziativa della Provincia di Cosenza. La località però non è attrezzata per rispondere alle esigenze dei visitatori. Lunghe file, attese anche di trenta minuti, si registrano nelle toilette dei  locali. “ A Lorica ci sono pochi locali sul lungo lago. La gente che arriva è tanta”  dice Antonio Morrone operatore economico “Assistiamo a delle code incredibili” “Un posto come Lorica dovrebbe dotarsi di bagni pubblici.”

E non è il solo disagio per chi sceglie come meta la Perla della Sila. “ Non si può parcheggiare sul lungo lago. A Ferragosto è stato così- sottolinea  Morrone- significa lasciare l'auto  distante un chilometro, un chilometro e mezzo dal lago” “ Incentivare il turismo – conclude – significa  dotare Lorica di infrastrutture capaci di accogliere i visitatori”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi