rossano

Sospeso accorpamento
con ospedale Corigliano

Sospesa la procedura di accorpamento degli ospedali di Rossano e Corigliano, previsto dal decreto 106, almeno fino a settembre. Non ci sarà al momento alcun cambiamento o accorpamento. Le decisioni relative saranno assunte nel corso di un incontro fissato per il mese di settembre tra i due sub commissari Di Pezzi e Delia con il Presidente Giuseppe Scopelliti

ospedale rossano pronto soccorso

Sospesa la procedura di accorpamento degli ospedali di Rossano e Corigliano, previsto dal decreto 106, almeno fino a settembre. Non ci sarà al momento alcun cambiamento o accorpamento. Le decisioni relative saranno assunte nel corso di un incontro fissato per il mese di settembre tra i due sub commissari Di Pezzi e Delia con il Presidente Giuseppe Scopelliti al quale parteciperanno il  sindaco di Rossano Giuseppe Antoniotti, il consigliere regionale Giuseppe Caputo e il  deputato Giovanni Dima, esponenti di primo piano del PDL dello jonio cosentino. In attesa di una rivalutazione più complessiva di tutte le problematiche relative alla sanità nel territorio Corigliano-Rossano sono sospese le attività di interscambio. Numerose le lamentele e le difficoltà riscontrate in questi mesi nella gestione congiunta dei due presidi ospedalieri. Ad assicurarlo lo stesso governatore Scopelliti a margine dell’incontro convocato d’urgenza a Vibo Valentia con i vertici del  PDL sulla questione tribunale. Come si ricorderà quello di Rossano è stato l’unico dei quattro uffici giudiziari calabresi ad essere soppresso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi