Asp cosenza

10 idraulici, ma poi
mancano 387 infermieri

In organico 15 cuochi. La richiesta è pari a zero. 19 i conduttori di caldaia in servizio, ma il fabbisogno è zero. Ci sono anche due sarti. Poi mancano 145 dirigenti medici e 178 fisioterapisti

10 idraulici, ma poi 
mancano 387 infermieri

In organico 15 cuochi. La richiesta è pari a zero. 19  i conduttori di caldaia in servizio, ma il fabbisogno è zero. Accade nell'azienda sanitaria provinciale di Cosenza.  Non sono i soli però. L'Asp bruzia ha al suo attivo anche 10 idraulici, quanti ne necessiterebbero?  Nessuno.  Regolarmente assunti  anche due sarti

Eppure negli ospedali e negli ambulatori della provincia bruzia mancano 387 infermieri, 145 dirigenti medici, 178 fisioterapisti solo per citare alcune delle professionalità funzionali  al servizio che il cittadino si aspetta dalla sanità pubblica.

Carenza di personale con numeri importanti. A fine 2012, mancheranno, le stime sono dell'Asp, 775 unità. Il piano di rientro dal deficit sanitario impone il blocco delle assunzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi