SS 107

L'Anas promette
interventi

Immediata risposta del Capo Compartimento dell'Anas, ing. Salvatore Tonti, alla lettera che il Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, gli aveva inviato nei giorni scorsi per chiedere un intervento urgente rispetto alle criticità e disfunzioni presenti sulla statale 107 Silana-Crotonese.

galleria non illuminata

Immediata risposta del Capo Compartimento dell'Anas, ing. Salvatore Tonti, alla lettera che il Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, gli aveva inviato nei giorni scorsi per chiedere un intervento urgente rispetto alle criticità e disfunzioni presenti sulla statale 107 Silana-Crotonese. "A fronte di un'estesa complessiva di oltre 135 Km - si legge, tra l'altro, nella lettera del dirigente dell'Anas - i punti interessati da fenomeni di deterioramento o dissesto della pavimentazione stradale risultano circoscritti a limitati tratti stradali, per i quali si è già provveduto ad inserire i relativi interventi di ripristino nelle programmazioni annuali aziendali, con ormai prossimo avvio delle attività connesse. In relazione alla dotazione della segnaletica marginale di corredo alle barriere stradali si evidenzia che nell'ambito dei programmi manutentori annuali sopra citati è anche previsto un idoneo intervento di ripristino che sarà avviato prossimamente". "Con specifico riguardo, inoltre, alle gallerie - prosegue - 'Cona d'Arià, 'Falcone', 'Fondente', 'Garzato' e 'Fiego', presenti lungo il tratto di Strada Statale tra Celico e Spezzano della Sila si rappresenta che i relativi impianti di illuminazione risultano oggi fuori uso a causa del furto dei cavi di alimentazione in rame avvenuto nei primi giorni d luglio. Il conseguente disservizio è stato già segnalato alla Società titolare della fornitura elettrica, con sollecito ad intervenire nel minor tempo possibile per la rimessa in pristino della piena funzionalità degli impianti in argomento. Con riferimento, infine, all'assenza della segnaletica orizzontale di norma, si significa che le relative attività manutentive triennali sono attualmente in corso mediante aposito appalto compartimentale che prevede la completa riqualificazione della suddetta segnaletica lungo l'intera estesa stradale della S.S.107 entro la data del 10 agosto prossimo, fatte salve eventuali avversità atmosferiche". "Tanto si doveva - conclude la missiva - in relazione al doveroso e condiviso richiamo di codesta Amministrazione Provinciale rispetto all'assoluta priorità da riservare alla manutenzione stradale, attività che, come illustrato, Anas conduce quotidianamente con la massima attenzione e cura, al fine di garantire in sicurezza la fruizione dell'infrastruttura, pur nel contesto della corrente congiuntura finanziaria e nei ben noti finanziari imposti dal Ministero competente". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi