SS 107

Gallerie al buio,
l'Anas "rubano il rame"

Notevoli rischi per gli automobilisti, soprattutto nel tratto silano. Nella Cone d’Aria, nella Falcone, nella Fondente, nella Garzato e nella Del Fiego, tutte gallerie non molto lunghe, ma tortuose e insidiose, regna da tempo il black out. Dall’Anas assicurano: “ La manutenzione si fa, ma qui bisogna fare i conti con i furti di rame

galleria non illuminata

Gallerie al buio sulla Statale 107 Silana-Crotonese con notevoli rischi per gli automobilisti, soprattutto nel tratto silano.  Nella Cone d’Aria, nella Falcone, nella Fondente, nella Garzato e nella Del Fiego, tutte gallerie non molto lunghe, ma tortuose e insidiose,  regna da tempo il black out. Dall’Anas assicurano: “ la manutenzione si fa, ma qui bisogna fare i conti con i furti di rame”. Già vere e proprie bande specializzate che fanno razzia dei cavi di rame non solo nelle stazioni ferroviarie, ma anche nelle cabine di alimentazione elettrica poste a ridosso dei tunnel. Un crimine che consente guadagni importanti agli autori e alimenta il grosso mercato del rame a nero, mentre provoca enormi disagi alla collettività. Difficile pronosticare i tempi di ripristino in queste gallerie, particolarmente trafficate in questo periodo anche per il flusso di turisti e vacanzieri. Le forze dell’ordine, dopo numerose denunce,  hanno avviato le indagini e gli autori, se individuati, dovranno rispondere di furto e attentato alla incolumità pubblica. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi