Cosenza

Hashish nascosto nel computer, arrestato

Ai domiciliari un 27enne, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti

Si getta a mare per sfuggire alla polizia

Personale delle Volanti della questura di Cosenza ha arrestato e posto ai domiciliari P.R., di 27 anni, per detenzione di sostanze stupefacenti. Gli agenti, nel transitare in una via del centro cittadino, hanno notato alcune persone che, con atteggiamento sospetto, entravano ed uscivano da un fabbricato.

Entrati nello stabile, i poliziotti hanno sentito un forte odore di sostanza stupefacente proveniente da un computer, che, ad un successivo controllo, è risultato modificato al fine di nascondere 4 panetti di hashish, pari ad un peso totale di 500 grammi.

Gli agenti hanno anche trovato 2 cutter, 2 coltelli da cucina ed un bilancino di precisione, tutti impregnati di sostanza stupefacente. Nella successiva perquisizione, altra droga è stata trovata a casa dell'uomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi