COSENZA

Scoperti lavoratori irregolari

Erano utilizzati in cantiere e in sede azienda di trasporti

Guardia di Finanza

Undici lavoratori irregolari sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Cosenza in un cantiere e nei locali utilizzati da un'azienda che si occupa di trasporto merci nella zona dell'alto Tirreno cosentino.
La presenza dei lavoratori tutti in "nero" è emersa nel corso dei controlli che i finanzieri hanno svolto accedendo nelle sedi delle due società individuate in precedenti sopralluoghi.
Dall'esame della documentazione è stato rilevato che le aziende non avevano provveduto ad alcuna comunicazione dell'avvenuta instaurazione del rapporto di lavoro.
Le società sottoposte a controllo, alle quali saranno inflitte delle sanzioni pecuniarie, sono state inoltre "diffidate", così come previsto dalla normativa, alla regolarizzazione delle inosservanze riscontrate, entro i termini previsti, con l'assunzione dei lavoratori per almeno 3 mesi.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi