ROSSANO

Gdf scopre evasore fiscale

Sequestrati beni per 1,7 mln. Imprenditore denunciato per bancarotta e occultamento ricavi

Guardia di Finanza

Beni per oltre 1,7 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Rossano ad un imprenditore di 59 anni operante nel settore commercio abbigliamento risultato evasore totale che è stato denunciato per bancarotta fraudolenta e occultamento di ricavi. Le indagini dei finanzieri avviate dal 2015 e finalizzate al controllo tributario di una società esercente attività di commercio di capi d'abbigliamento, hanno messo in evidenza che dal 2010 l'imprenditore aveva tenuto le scritture contabili in maniera irregolare omettendo, inoltre, la presentazione delle dichiarazioni dei redditi per 4 annualità consecutive, fino al 2013. Nell'ambito delle indagini, coordinate dalla Procura di Castrovillari, è stato disposto il sequestro e si è appurato che l'imprenditore era stato nel frattempo dichiarato fallito dopo che erano state sottratte alla procedura del fallimento merci per 1,7 milioni di euro attraverso la vendita "in nero" a danno dei creditori delle rimanenze di magazzino.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Via libera al nuovo stadio

Via libera al nuovo stadio

di Domenico Marino