Cosenza

Il ponte e la grande terrazza semicircolare

L'amministrazione programma altre opere pronte a sorgere attorno alla nuova infrastruttura. Maggiore sicurezza pure nei quartieri. Ieri vertice tra Occhiuto e il comandante della Municipale

Il ponte e la grande terrazza semicircolare

Si lavora su più fronti. L’amministrazione comunale non ha rallentato il suo operato dopo il taglio del nastro al ponte di Calatrava intitolato a San Francesco di Paola, e guarda in prospettiva, senza abbassare l’attenzione sulle problematiche cittadine.

Ieri mattina, per esempio, il sindaco, Mario Occhiuto, ha incontrato a Palazzo dei Bruzi il comandante della Polizia municipale, Giovanni De Rose. L’idea, emersa nel corso della riunione, è quella di aumentare la sicurezza urbana e sociale in alcune zone del capoluogo, come via Popilia, Vaglio Lise e l’Autostazione, attraverso la sistemazione di telecamere a circuito chiuso e all’allestimento di presidi fissi per garantire una più capillare vigilanza, allo scopo anche di dissuadere l’azione di quanti ancora depositano i rifiuti negli angoli dei quartieri e lungo le strade. Prosegue, dunque, la sinergia tra il Comune e il comando dei vigili urbani per fare sentire la loro vicinanza alla popolazione.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi