COSENZA

Daspo urbani nei confronti parcheggiatori abusivi

Emessi da Questore, "serve rispetto regole e decoro urbano"

Daspo urbani nei confronti parcheggiatori abusivi

Cinque daspo urbani sono stati emessi dal questore di Cosenza, Giancarlo Conticchio, nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi che svolgevano la loro attività in alcune zone del centro cittadino. "Questo provvedimento - ha detto il questore - nasce dalla necessità che ci sia rispetto delle regole e del decoro urbano. Il parcheggiatore, se vuole svolgere legalmente la sua attività, può consorziarsi in cooperative e chiedere la concessione di spazi pubblici". "Stiamo avendo un feedback positivo - ha aggiunto Conticchio - da parte dei cittadini, che sono stanchi dei parcheggiatori abusivi". Il Questore ha emesso anche 11 daspo nei confronti di altrettante prostitute che svolgevano la loro attività in alcuni centri della costa ionica cosentina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi