Cosenza

Evasione fiscale e truffe, 14 misure cautelari

Imprenditori e faccendieri nelle maglie della Guardia di finanza

Guardia di Finanza

La Guardia di finanza di Cosenza ha eseguito 14 misure cautelari, di cui dodici in carcere, nei confronti di imprenditori e faccendieri accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e all'evasione fiscale.

Nell'ambito dell'operazione, denominata "Matassa", gli investigatori stanno eseguendo anche numerose perquisizioni in altre regioni, in particolare in Emilia Romagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi