Verso le elezioni

Cosenza, il bivio candidature

I parlamentari uscenti davanti alla scelta tra collegio o listino. E già partono le sfide: Occhiuto-Mancini nel capoluogo, Orsomarso-Aieta e Graziano-Mundo in provincia

Cosenza, il bivio candidature

Domani la direzionale nazionale che deciderà il futuro di Alternativa popolare, sabato la manifestazione dei Dems di Andrea Orlando per avere spazio e candidature nel Pd. I parlamentari del M5S aspettano le “regole d’ingaggio” per le parlamentarie, col candidato premier Luigi Di Maio. Sono giorni di trattative più che di accordi per onorevoli e aspiranti tali. Gli uscenti si ritrovano davanti al bivio: meglio il collegio o il listino? Ma già si profilano le sfide. Nel collegio camerale Paola-Castrovillari il democrat Giuseppe Aieta con il centrosinistra e Fausto Orsomarso di Fratelli d’Italia per il centrodestra.

A Cosenza, l’uscente Roberto Occhiuto dovrebbe puntare a guidare il listino proporzionale con Jole Santelli numero uno al Senato sempre al proporzionale. Nel collegio cosentino potrebbe mettersi alla prova Giacomo Mancini, amico di Denis Verdini e quindi col centrosinistra. Sullo Jonio, il primo cittadino di Trebisacce Franco Mundo, potrebbe ritrovarsi contro Giuseppe Graziano.

L'articolo completo nell'edizione in edicola della Gazzetta del Sud.

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi