SCALEA

Incendio in abitazione, un morto

Si tratta di un 72enne rimasto intossicato

Si lancia dal balcone, lo salvano i pompieri

Un uomo di 72 anni è morto la notte scorsa, a Scalea, a causa di un incendio divampato nel suo appartamento. L'uomo, originario di Napoli ma da anni residente a Scalea, è morto per asfissia in conseguenza del fumo che si è diffuso nei locali. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. All'origine potrebbe esserci stato un corto circuito. Sulla vicenda stanno compiendo accertamenti i carabinieri della Compagnia di Scalea. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi