cosenza

Maltempo: barca a vela contro scogli, un disperso

Una barca a vela è andata a schiantarsi nella tarda serata di ieri contro gli scogli a Cetraro, sul Tirreno Cosentino.

Maltempo: barca a vela contro scogli, un disperso

darsena Cetraro

 Dei due occupanti, uno è stato tratto in salvo mentre l'altro è disperso. Sul posto sono intervenuti i militari della Guardia costiera ed i carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni, l'imbarcazione, con a bordo due turisti tedeschi, si è trovata in difficoltà per il mare mosso a causa del maltempo che ieri ha colpito la Calabria. Dopo lo schianto sugli scogli, uno dei diportisti, un sessantenne, è stato salvato e portato in ospedale. Le sue condizioni sono buone. Nessuna notizia, invece, dell'altro, le cui ricerche sono in corso.

Sull'imbarcazione a vela, naufragata a Cetraro nella notte, si trovavano due sessantenni tedeschi, che, secondo quanto riferito dall'uomo salvato, da Marina di Camerota (Salerno), erano diretti ad Atene. A causa delle cattive condizioni meteo e del mare forza 8, hanno deciso di fermarsi nel porto di Cetraro, ma le onde alte e la forza del mare hanno scaraventato la barca sugli scogli, facendola ribaltare. Immediati i soccorsi dei militari della Capitaneria di porto di Cetraro, che sono riusciti a salvare uno dei due uomini, mentre l'altro, secondo quanto raccontato dall'amico, al loro arrivo era già caduto in mare e senza il giubbotto di salvataggio. La persona tratta in salvo è stato ricoverato all'ospedale di Cetraro e dimesso in mattinata. Le motovedette della capitaneria e un elicottero della Guardia costiera stanno cercando il disperso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi