denunciato il gestore

Sangineto, sequestrata una discoteca senza autorizzazioni

Operazione dei carabinieri. La struttura era una delle più frequentate della zona

auto cc notte

I carabinieri della Compagnia di Scalea hanno sequestrato, a Sangineto, una discoteca tra le più frequentate della movida della costa dell'Alto Tirreno cosentino, denunciando in stato di libertà il gestore del locale.

Il provvedimento di apposizione dei sigilli, emesso dalla Procura di Paola, è stato adottato a seguito degli accertamenti condotti dai militari e dai quali è emerso che la discoteca è risultata priva delle previste autorizzazioni e delle misure finalizzate alla prevenzione degli incendi. L'operazione dei carabinieri si inserisce nell'ambito dei mirati servizi finalizzati al controllo delle attività di particolare interesse turistico della costa durante la stagione estiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi