rettorato Unical

Verso nuove elezioni,
Latorre inserisce odg

I sei presidi di Facoltà dell'Università della Caabria hanno formalmente chiesto al Rettore, Giovanni Latorre, di inserire nell'ordine del giorno del prossimo Senato il punto relativo a "Elezioni del Rettore per il periodo 2012-2018". La richiesta dopo la decisione del Tar dell'Umbria sulla proroga del mandato

unical

"Questa mattina, in Senato Accademico, i sei presidi di Facoltà dell'Università della Caabria, Sebastiano Andò (Farmacia e Scienze della Nutrizione e della Salute), Gino Mirocle Crisci (Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali), Guerino D'Ignazio (Scienze Politiche), Raffaele Perrelli (Lettere e Filosofia), Franco Rubino (Economia) e Paolo Veltri (Ingegneria), hanno formalmente chiesto al Rettore, Giovanni Latorre, di inserire nell'ordine del giorno del prossimo Senato il punto relativo a "Elezioni del Rettore per il periodo 2012-2018". E' quanto riferisce un comunicato dell'ufficio stampa dell'Unical. L'iniziativa è stata illustrata al Rettore dal prof. Crisci, che ha letto il documento con il quale i sei Presidi di Facoltà hanno esplicitato la loro determinazione. "Alla luce della sentenza del TAR per l'Umbria in materia di decorrenza della proroga dei Rettori ai sensi di quanto prescritto in materia dalla legge 240/2010 - hanno scritto i presidi al Rettore - ti chiediamo di inserire all'ordine del giorno della prossima adunanza del Senato Accademico un punto dedicato a 'Elezioni del Rettore per il periodo 2012-2018'' o, in subordine, ai sensi dell'articolo 2.4 comma 2 dello Statuto vigente, di convocare nel più breve tempo possibile, e comunque prima della fine del mese di luglio 2012, un Senato accademico straordinario con il sopra citato argomento come unico punto all'ordine del giorno". "Il Rettore Latorre, dal canto suo - è detto ancora nella nota - dopo aver ricordato che la sentenza del Tar per l'Umbria non definisce la questione sul tappeto e che il Ministero per l'Università e la Ricerca ha già annunciato ricorso al Consiglio di Stato, ha prontamente aderito alla richiesta dei presidi assicurando un'immediata iniziativa nel senso sollecitato. L'impegno assunto da Latorre ha trovato conferma attraverso l'integrazione dell'ordine del giorno relativo al Senato Accademico di lunedì prossimo, 16 luglio, con il punto: 'Fissazione calendario delle elezioni del Rettore (Statuto di Ateneo - art. 8.1, comma 1)''. "Non ho avuto un attimo di esitazione - afferma Latorre - non solo riguardo alla richiesta dei Presidi, ma a quanto previsto, e peraltro da me fortemente sostenuto, nel nuovo Statuto, per ciò che concerne, appunto, la possibilità, da parte del Senato Accademico, di assumere in qualunque momento un'iniziativa del genere". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi