cosenza

Rapinò sala scommesse, arrestato un 24enne

Sarebbe responsabile altri episodi danni locali slot e scommesse

Intenso week end di operazioni per la Polizia

La Squadra mobile della Questura di Cosenza ha arrestato Giovanni Bertocco, di 24 anni, ritenuto l'autore della rapina commessa lo scorso novembre in un Punto Snai della città. L'arresto è stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare del gip di Cosenza che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica. Secondo quanto emerso dalle indagini avviate subito dopo la rapina, Bertocco, armato di coltello e travisato con uno "scaldacollo", avrebbe minacciato le persone presenti nell'esercizio commerciale e si sarebbe impossessato di mille euro. Il malvivente avrebbe poi salutato ironicamente i presenti con un "arrivederci", facendo perdere le proprie tracce. Bertocco, secondo quanto riferito dagli investigatori, sarebbe il responsabile di altre tre rapine compiute, con le medesime modalità e ai danni di locali slot e scommesse, tra Cosenza e Rende per un bottino totale di circa 7 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi