Rende

Violenze sulle donne
Tappe a Melito e Reggio

Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi

Violenze sulle donne Tappe a Melito e Reggio

"Saremo a Melito Porto Salvo con la Commissione antimafia, e poi ci sposteremo a Reggio Calabria perché vogliamo approfondire con i magistrati il tema dei minori e delle donne, tema per noi importante, perché sono un'emergenza vera". A dirlo Rosy Bindi in merito alla vicenda della 13enne violentata dal branco del quale faceva parte anche il figlio del boss di una cosca di 'ndrangheta. "Certamente - ha aggiunto - la violenza perpetrata su questa ragazza minorenne ci richiama al grande tema della violenza sulle donne, ma non possiamo ignorare il contesto nel quale questa è avvenuta. In quella banda c'era anche il figlio di un noto capo 'ndranghetista, e quindi di certo il clima di omertà non è legato solo al problema della violenza sulle donne, ma anche alla paura e, perché no, anche al consenso di un comportamento che in qualche modo accetta la convivenza con la 'ndrangheta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi