Cosenza

Gdf scopre B&B irregolari

Alcune strutture non rispettavano le norme per la gestione e l'offerta di servizi ricettivi

Gdf scopre B&B irregolari

I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno effettuato una serie di controlli nei confronti di Bed & Breakfast, scoprendo strutture che non rispettavano le norme per la gestione e l'offerta di servizi ricettivi. In particolare l'attenzione è stata riposta sulla fascia costiera dell'Alto Tirreno. Dai controlli è emerso che parte dei bed and breakfast operavano senza le autorizzazioni previste dalla Legge regionale. Confrontando i dati relativi alle presenze in alberghi e hotel collegate agli andamenti dei consumi idrici e di energia e consultando le recensioni di viaggiatori presenti su siti specializzati, sono state individuate diverse attività irregolari. In particolare in diversi casi sono emerse violazioni compiute dai gestori che non provvedevano ad effettuare le comunicazione di P.S. sulle persone alloggiate. In altri sono stati riscontrati omessi versamenti della tassa di soggiorno. Scoperto anche un B&B, presente su molti siti specializzati, che operava senza alcuna autorizzazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi