SAN NICOLA ARCELLA

Igiene carente, chiuso deposito alimenti struttura turistica

I militari, nel corso di un controllo attuato per verificare il rispetto delle normative sanitarie vigenti, hanno rilevato il mancato adeguamento della struttura alle prescrizioni della normativa di settore.

carabinieri

La chiusura di un'area adibita a deposito di alimenti è stata disposta dai carabinieri della Compagnia di Scalea e dai colleghi del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Cosenza in un villaggio turistico di San Nicola Arcella, nel cosentino. I militari, nel corso di un controllo attuato per verificare il rispetto delle normative sanitarie vigenti, hanno rilevato il mancato adeguamento della struttura alle prescrizioni della normativa di settore. Inoltre i militari, a conclusione dell'ispezione che ha riguardato tutta il complesso turistico, hanno elevato alcune contravvenzioni, pari a circa 17 mila euro, a carico del gestore della struttura alberghiera in quanto in alcuni dei locali sono state rilevate delle pessime condizioni igienico sanitarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi