Castrovillari

Ruba defibrillatore per rivenderlo, arrestato

Pensionato bloccato dai carabinieri dopo la segnalazione di un cittadino. L'uomo è stato già rimesso in libertà.

Defibrillatori assenti nei villaggi periferici

Arrestato per essersi appropriato indebitamente di un defibrillatore. E' quanto accaduto a Castrovillari dove un pensionato di 68 anni, P.C., si è appropriato di un defibrillatore collocato sul muro perimetrale della chiesa della Parrocchia Don Pino Puglisi, situata in pieno centro. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe avuto intenzione di rivendere l'apparecchio. A bloccarlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Castrovillari dopo la segnalazione di un cittadino. Dopo le formalità di rito, l'uomo, su disposizione della magistratura, è stato rimesso in libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi