Nel Cosentino

Trovato nudo e in coma

Nel bosco in contrada Sorbo di Acri

Trovato nudo e in coma

Lo hanno trovato in fin di vita, completamente nudo, in una radura alla fine d’una strada sterrata in contrada Sorbo. Stava lì, per terra quell’uomo (un 59enne di Corigliano) senza vestiti, a poca distanza dal suo camioncino carico d’angurie. Era stata una donna a dare l’allarme nel primo pomeriggio di ieri. Aveva fermato un’auto, sulla provinciale, e al conducente ha raccontato d’aver visto finire fuori strada un furgone. Poi dopo un po’ la donna ha fatto perdere le sue tracce: sparita, dileguata. E ciò tinge maggiormente la vicenda di giallo. Sul posto, poco dopo la richiesta d’aiuto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza del 118. Viste le condizioni dell’uomo è stato necessario far atterrare sul posto l’equipaggio della sanità dell’aria. Dopo le prime cure e un tentativo andato a buon fine di rianimazione, il cinquantanovenne è stato trasferito nel pronto soccorso dell’Annunziata a bordo dell’elicottero. I carabinieri hanno ispezionato il camioncino all’interno del quale hanno trovato i vestiti e i documenti tentando di dare una risposta a tutti gli interrogativi che incorniciano questa vicenda. Bisognerà capire perché il 59enne (ricoverato nel reparto di rianimazione del nosocomio bruzio) giaceva nudo in quel posto e soprattutto scoprire l’identità della donna del mistero. (red.cs)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi