San Marco Argentano

In una serra coltivate
1300 piante di cannabis

Arrestato Mario Sollazzo, di 30 anni, già noto alle forze dell'ordine, il quale circa tre mesi fa, con regolare contratto, aveva preso in locazione il fondo agricolo

In una serra coltivate 1300 piante di cannabis

I carabinieri della Compagnia di San Marco Argentano hanno individuato una vasta piantagione di canapa indiana in località "Colle del lupo". All'interno di una serra in plexiglass con tetto automatizzato, realizzata su 3.800 metri quadri di superficie e dotata di un efficiente sistema di irrigazione automatico alimentato da un pozzo, i militari hanno trovato circa 1.500 piante di cannabis indica di altezza variabile fino a 3 metri.
Il responsabile della coltivazione illecita è stato individuato dai carabinieri in un uomo di Roggiano Gravina, Mario Sollazzo, di 30 anni, già noto alle forze dell'ordine, il quale circa tre mesi fa, con regolare contratto, aveva preso in locazione il fondo agricolo. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi