Rende

Unical: tasse in rialzo,
montano le polemiche

Al contempo però aumenta la soglia per le borse di studio. Domani una conferenza stampa sull’argomento

unical

Sorride a metà il popolo studentesco dopo le sedute di Consiglio d’amministrazione e Senato accademico in merito alla tassazione universitaria. Le determinazioni dei due principali organi d’Ateneo, se da un lato offrono maggiori possibilità di accesso alle borse di studio, dall’altro fanno storcere il naso agli studenti.

Parole e musica del presidente del Consiglio studentesco, Domenico Tulino. «Il Consiglio degli studenti prende atto delle delibere del CdA e del Senato accademico in merito all’aumento delle soglie Isee ed Isp agli standard nazionali (aggiornamento delle soglie rispettivamente a 23.000 e 50.000). L’innalzamento delle suddette soglie amplia considerevolmente la platea degli idonei alla borsa di studio e, anche se non risolve completamente il problema della scarsità di borsisti in Calabria, rappresenta un primo passo verso l’allineamento a livello nazionale della nostra università.

Il Cds delibera, allo stesso tempo, che la soluzione al mancato gettito delle tasse e il contestuale aumento delle previsto per sopperire a tale mancanza non può essere quella di gravare interamente sulla pelle degli studenti. Gli studenti partecipano già, attraverso una quota della prima rata riservata al diritto allo studio, al fondo per le borse di studio. Riteniamo altresì inaccettabile un aumento delle tasse in un momento socio-economico così difficile per la nostra terra, soprattutto quando l’Unical non sfrutta ancora a pieno quelle che sono le sue risorse all’interno del campus».

La posizione del Consiglio studentesco non è, comunque, irremovibile. «Ci riserviamo», prosegue il presidente Tulino, «di fare proposte costruttive per poter trovare insieme alla governance di ateneo quelle che sono le risorse necessarie per scongiurare questo aumento delle tasse». Sul fronte amministrativo, invece, tengono a precisare che le novità vanno a vantaggio degli studenti. Gli aspetti relativi alle agevolazioni verranno trattati domani alle 11 nella Sala stampa del centro congressi “Andreatta”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi