ROSSANO

Accoltella rivale in amore
arrestato 21enne

Bloccato da agenti durante colluttazione con un altro giovane.

Accoltella rivale in amorearrestato 21enne

Ha accoltellato il rivale in amore, ma è stato bloccato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Rossano che hanno evitato conseguenze tragiche e lo hanno arrestato per tentato omicidio. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri nella frazione Scalo. Matteo Acri, di 21 anni, aveva dato appuntamento a P.D. (19), col quale, secondo la ricostruzione della polizia, era in contrasto da tempo per un intreccio di relazioni affettive con due ragazze. Acri, prima ha tamponato la vettura del rivale, poi è sceso e con un coltello da cucina lo ha colpito nella zona frontale del cranio e all'altezza dell'ascella sinistra, ferendolo comunque in maniera non grave. Durante la violenta colluttazione, sono arrivati gli agenti che erano in servizio di perlustrazione del territorio ed hanno bloccato i due, accompagnandoli in Commissariato. Al termine degli accertamenti Acri è stato arrestato e P.D. denunciato per porto abusivo di un coltello che aveva con se.(A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi