Comunali

A Cosenza code per ritiro tessere dopo inchiesta Pm

A Cosenza code per ritiro tessere dopo inchiesta Pm

Lunghe code, durate anche alcune ore, si sono registrate oggi negli uffici dei servizi elettorali del Comune di Cosenza per coloro che volevano ritirare il certificato elettorale. Code che potrebbero essere la conseguenza di controlli più approfonditi dovuti all'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica dopo la scoperta di alcuni certificati elettorali destinati a cittadini romeni residenti in città trovati dai carabinieri in casa di un cittadino italiano. L'uomo, che è stato denunciato, non aveva titolo a possedere i documenti per il ritiro dei quali era stato delegato un cittadino romeno residente a Cosenza. Nell'ambito dell'inchiesta, ieri, alla vigilia del voto, la Procura ha inviato i carabinieri ad acquisire nelle segreterie politiche delle varie liste e negli uffici elettorali la documentazione relativa alle deleghe per il ritiro delle tessere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi