COSENZA

Riammessa lista Gentile

Una decisione a sorpresa che ha ribaltato il verdetto del Tar Calabria il quale nei giorni scorsi aveva respinto il ricorso di Ncd.

Colpo di teatro in coda, fuori la lista dei Gentile

«Ricorso accolto. Un grazie di cuore da parte di tutti i ragazzi della lista al grande avvocato Giovanni Spataro. Queste sono soddisfazioni! Quando si sa di essere nel giusto, arrendersi mai». Così stasera Katya Gentile ha festeggiato la vittoria al Consiglio di Stato che ha riammesso la lista di Cosenza Popolare alle amministrative di giugno. Una decisione a sorpresa che ha ribaltato il verdetto del Tar Calabria il quale nei giorni scorsi aveva respinto il ricorso di Ncd, lasciando la griglia dei Gentile fuori dalla competizione. I trentadue nomi di Cosenza Popolare erano stati esclusi dalla commissione elettorale circoscrizionale poiché avevano sottoscritto l’accettazione della candidatura su modelli risalenti al 2011, quindi antecedenti all’entrata in vigore della Legge Severino (2012) che ha imposto rigide disposizioni in merito alla candidabilità degli amministratori locali e degli altri rappresentanti istituzionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi