corigliano

Vigile lo multa, lui lo aggredisce e finisce ai domiciliari

Un 26enne è stato arrestato dopo aver aggredito un vigile urbano che voleva multarlo perché aveva lasciato l'auto in sosta vietata. Indagini dei carabinieri

Vigile lo multa, lui lo aggredisce e finisce ai domiciliari

Avrebbe aggredito un vigile urbano che stava per multarlo per un divieto di sosta e per questo è stato arrestato e posto ai domiciliari. A Daniele Caravetta, di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Castrovillari per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il giovane, secondo l'accusa, lo scorso 12 aprile, dopo aver parcheggiato l'auto in divieto di sosta era stato invitato più volte dall'agente di polizia municipale a spostare il mezzo per consentire il normale flusso del traffico. All'ennesimo tentativo da parte del vigile, Caravetta ha spostato l'auto, ma avrebbe tentato di investirlo. Le indagini dei carabinieri, sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno portato all'emissione del provvedimento cautelare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi