longobucco

Minacce di morte al sindaco

Due missive recapitate del primo cittadino. Una a casa, l'altra al Municipio. E' stato lo stesso sindaco a dare notizia dell'intimidazione nel corso della seduta del Consiglio comunale di ieri.

sindaco

Due lettere anonime contenenti minacce di morte sono state recapitate al sindaco di Longobucco, Luigi Stasi. Le lettere sono state indirizzate rispettivamente a casa dell'amministratore e al Municipio del Comune del cosentino. Stasi insospettito dai due plichi, contenenti frasi intimidatorie anche sulle buste, non li ha aperti e li ha consegnati direttamente ai carabinieri. Il sindaco Stasi ha dato notizia dell'intimidazione ieri nel corso della seduta del Consiglio comunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi