CALCIO

Cosenza, nulla da fare contro il Lecce

Prima sconfitta casalinga per i silani, castigati per 4-3 dai salentini. Rossoblu distanti due punti dalla zona play-off.

Cosenza, nulla da fare contro il Lecce

Prima sconfitta casalinga per il Cosenza, battuto dal Lecce per 4-3. Una sconfitta che non consente ai silani di accorciare le distanze dalla zona play-off, adesso a due punti. I salentini, invece, consolidano il secondo posto e possono sperare anche di superare la capolista Benevento nelle ultime sei giornate che restano da giocare. Leccesi in vantaggio con Moscardelli, pari calabrese con Ciancio. Nella ripresa succede di tutto. I pugliesi tornano avanti con Surraco, poi Cavallaro pareggia ancora i conti. Il Lecce segna a poco più di dieci minuti dal termine con un autogol di Tedeschi e 180 secondi dopo cala il poker in contropiede con Moscardelli. In pieno recupero il gol di La Mantia che rende meno amara la sconfitta del Cosenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi