COSENZA

Traffico rifiuti, cinque arresti

Sono accusati di traffico illecito di rifiuti, ricettazione e associazione a delinquere. Nel corso delle indagini gli agenti del Corpo forestale avrebbero accertato che la ditta smaltiva illegalmente ogni tipo di rifiuto e non solo quelli derivanti dalla rottamazione.

Traffico rifiuti, cinque arresti

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Cosenza stanno in queste ore eseguendo cinque ordinanze di misura cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Catanzaro Dr.ssa Assunta Maiore. I reati contestati sono traffico illecito di rifiuti, ricettazione e associazione a delinquere. I particolari dell’operazione che ha interessato una ditta nel comune di Zumpano (cs) posta sotto sequestro saranno illustrati questa mattina durante una conferenza stampa che si terra oggi alle ore 11.00 presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. L'operazione è il risultato di una complessa indagine alla quale ha collaborato, per quanto riguarda il riconoscimento dei cavi, anche la Security Telecom.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi